Elementi Navigazione

Attestazione di conformità dei cementi

In Italia, per il rilascio della marcatura CE e la valutazione della costanza della prestazione dei cementi, Buzzi Unicem si avvale di Organismi Notificati abilitati tra i quali ITC –CNR e Tecno Piemonte: nel loro sito è possibile consultare, liberamente, un archivio che riporta gli estremi dei certificati di un gran numero di cementi prodotti sia in Italia sia all’estero.

La marcatura CE indica che il cemento è conforme ad una norma europea armonizzata (EN 197-1) e consente, all’opera in cui viene impiegato, se adeguatamente progettata e costruita, di soddisfare i requisiti essenziali stabiliti dal Regolamento Europeo per i materiali da costruzione n° 305/2011 (CPR).

Il Regolamento ha anche introdotto l’adozione della Dichiarazione di Prestazione (DoP), un documento redatto sotto la responsabilità del produttore nel quale sono espresse le caratteristiche essenziali del prodotto e i dati identificativi del produttore.

Un cemento marcato CE, controllato da un Organismo Notificato abilitato, può essere utilizzato in tutti i Paesi UE senza necessità di subire ulteriori controlli (principio di libera circolazione delle merci).

Dopo i cementi, la marcatura CE è divenuta obbligatoria anche per molti altri materiali da costruzione.