16 Gennaio 2017

Certificazione ENERGY STAR agli stabilimenti USA

Buzzi Unicem ha di recente reso noto di aver ricevuto dall’Agenzia statunitense per la Protezione Ambientale (EPA) la certificazione ENERGY STAR® per alcune delle sue cementerie, distintesi per gli ottimi risultati ottenuti nelle loro prestazioni energetiche. Il riconoscimento è stato assegnato agli stabilimenti di Chattanooga (TN), Festus (MO), Maryneal (TX) e San Antonio (TX). Gli impianti di Chattanooga, Festus e Maryneal hanno ottenuto la certificazione per l’ottavo anno consecutivo.
Per ottenere il riconoscimento ENERGY STAR, le cementerie devono raggiungere un punteggio minimo di 75 nel Energy Performance Indicator (EPI), parametro che l’EPA utilizza per calcolare l’efficienza energetica. Inoltre, lo stabilimento deve dimostrare di essere conforme alle norme ambientali da almeno tre anni.
Il programma ENERGY STAR si focalizza sulla gestione strategica dell’energia e sottolinea l’importanza del concetto di leadership in campo ambientale per le nuove generazioni.