22 Marzo 2017

La chiusa di IJmuiden

All’entrata al porto di Amsterdam, Dyckerhoff Basal ha montato due centrali mobili per la produzione di calcestruzzo su un’isola artificiale.
Gli impianti forniranno in totale circa 300.000 m3 di calcestruzzo per la costruzione di una nuova chiusa che permetterà anche alle grandi navi di accedere al porto della città.
La produzione giornaliera è di circa 1.600 m3, con picchi di 200 m3/h, ed il cemento proviene dalle fabbriche di Neuss e Neuwied.
La nuova chiusa, che al termine dei lavori diventerà la più grande del mondo, sarà lunga 500 m, larga 70 m e profonda 18 m.
La costruzione, iniziata nel 2016, terminerà a fine 2019.