Elementi Navigazione

TIPO II/A-LL 42,5 R

Le percentuali indicate non tengono conto delle aggiunte di solfato di calcio e di additivi. Il cemento, caratterizzato dal rapido sviluppo delle resistenze iniziali, è conforme alla norma europea armonizzata EN 197/1 ed è dotato di marchio come previsto dal regolamento europeo 305/2011 (CPR).

Caratteristiche chimiche

Parametro Metodo di prova Valori indicativi (1) Limiti caratteristici di norma
Solfati (SO 3 ) EN 196/2 <3,7% <=4,0%
Cloruri (Cl -) EN 196/2 <0,08% <=0,10%
Cromo VI solubile in acqua EN 196/10 <=2 ppm <=2 ppm

 

Caratteristiche fisico-meccaniche

Parametro Metodo di prova Valori indicativi (1) Limiti caratteristici di norma
Superficie specifica Blaine EN 196/6 3100-4500 cm2/g  
Tempo di inizio presa EN 196/3 >130 min >=60 min

Stabilità di volume

EN 196/3 <=10 mm <=10 mm
Consistenza su malta UNI 7044 >80%  
Resistenze a compressione dopo stagionatura di EN 196/1    
2 giorni   >25,0 MPa >=20,0 MPa
28 giorni   >47,0 MPa >=42,5 MPa

 

(1) I valori rappresentano il livello al di sopra (o al di sotto) del quale è lecito attendersi il posizionamento dei valori medi, per i parametri indicati, dei cementi BUZZI UNICEM appartenenti al tipo e alla classe indicati in testata, calcolati su base annua e considerando i dati dell’autocontrollo interno.

Impieghi correnti

  • Calcestruzzo armato, normale e non, dotato di notevoli resistenze iniziali e finali
  • Calcestruzzo per strutture prefabbricate e/o precompresse con disarmo in tempi ravvicinati al getto
  • Calcestruzzo per getti faccia a vista
  • Calcestruzzo dotato di buona pompabilità e lavorabilità, anche in caso di carenza di parti fini nell’aggregato
  • Calcestruzzo gettato a bassa temperatura ambiente (5-10°C). 

Documenti

Struttura produttiva e distributiva

Legenda
Sfuso Sfuso
Sacco Sacco
Big Bag Big Bag
Disponibile in sacco Disponibile in sacco [prodotto in altro stabilimento]
Export Export
Certificazione ambientale ISO 14001 Certificazione ambientale ISO 14001