Elementi Navigazione

TIPO III

I cementi TIPO III sono cementi ottenuti dalla macinazione di clinker, gesso e loppa granulata d’altoforno, disponibili nelle classi di resistenza 32,5 R - 42,5 N.

Sono adatti alla realizzazione di calcestruzzi normali e speciali e di tutti quei manufatti per i quali sono richieste maggiori resistenze agli attacchi chimici e sviluppo di calore di idratazione in condizioni controllate. In miscela particolari, sotto condizioni di maturazione definite e controllate, può essere utilizzato per strutture prefabbbricate e/o precompresse

Conformità

  • alla norma europea UNI EN 197/1, che definisce e specifica i cementi comuni (distinti per classi di resistenza e tipo), i criteri di conformità e le rispettive regole, i requisiti chimici / fisici / meccanici e i requisiti dei costituenti
  • al regolamento europeo 305/2011 (CPR), che stabilisce le disposizioni armonizzate per la dichiarazione delle prestazioni e per l’uso della marcatura CE nei prodotti da costruzione

I Cementi di Tipo III

Tipo III/A 32,5 R

cemento tipo III

Questo cemento può contenere dal 35 al 64% di clinker e dal 65 al 36% di loppa; è ammesso un tenore massimo del 5% di costituenti minori.

Tipo III/B 42,5 N LH/SR

Questo cemento può contenere dal 20 al 34% di clinker e dal 80 al 66% di loppa; è ammesso un tenore massimo del 5% di costituenti minori.